Barattolini coniglietto di Pasqua DIY

Tutti gli
amici, anche quelli che mi conoscono davvero, anche quelli che sanno
perfettamente com’è scandita la mia giornata, sono ormai convinti che io passi
le mie giornate con un grembiule legato ai fianchi e un mestolo in mano,
intenta a preparare sempre da mangiare manco dovessi farlo per 40 persone
anziché per le 4 che in realtà siamo in casa.
In realtà
cucino quello che devo, e tutto quello che preparo per il blog, di solito è
anche la nostra cena o il nostro pranzo o il nostro dolce, il che mi impegna il
giusto o mediamente un po’ di più di chi lo fa per dovere, considerata la dose
di piacere che mi procura.
Detto
questo, nelle feste, come questa pasqua, non faccio la colomba perché non mi
piace, l’addetta ai casatielli è di solito mia suocera, le pastiere le faccio
insieme a mia zia, le uova di pasqua al massimo le acquisto e il capretto lo
faccio la domenica mattina.
 Chiunque varchi la soglia di casa mia
porta con se un po’ di companatico e i compiti sono così equamente divisi, che posso
dire di essere libera piuttosto che impegnata.
Insomma, non
essendo così indaffarata come credono tutti, posso dedicarmi alla cosa che più
di tutti mi diverte: la futilità!
Se con il
cibo siamo ok, allora io produco cose carine che abbelliscano la tavola e mediamente
cose inutili che però regalano sempre un gran piacere agli occhi e una dose di
buon umore supplementare.
Con la
cucina chiusa o con impasti che lievitano silenziosi, oggi vi propongo un altro
DIY, ovvero un’altra idea per questa Pasqua, che potete fare da sole in pochi
minuti e che in caso di visite infantili non annunciate, non vi faranno trovare
impreparate.

Barattolini coniglietto di
pasqua
Occorrente:
Barattolini
di vetro con barattolo(quelli da conserva andranno benissimo)
Pirottini
per muffin
Cartoncino,
matita e forbici,
Colla
vinilica o a caldo
Nastro di
cotone
Ovetti di
cioccolato
Personalmente
userò questa idea per sostituire l’acquisto delle classiche uova di cioccolato
per i bambini della famiglia.
Gli farò
dono del barattolo e invece della sorpresa deludente che spesso si trova nelle
uova, lo accompagnerò ad un regalino che sceglierò personalmente.
Una parte
poi, li lascerò sparsi per casa per creare delle decorazioni di pasqua e
all’occorrenza anche un’occasione per avere sempre del cioccolato a portata di
mano.
Spero l’idea
vi piaccia e di seguito, se non fosse evidente, vi spiego come fare per
realizzarli.
Istruzioni:
1)  
Su un cartoncino del colore che preferite,
disegnate a mano un orecchio del vostro coniglietto, ritagli telo e usatelo
come sagoma e modello per ritagliare tutti quelli che vi occorreranno, in modo
da avere sempre orecchie della stessa dimensione
2)  
Procedete ugualmente per la parte interna
dell’orecchio, usando un colore che sia a contrasto con quello usato
precedentemente
3)  
Unite le due parti e preparate tutte le orecchie
4)  
Incollate con poca colla vinilica un pirottino
da muffin sul tappo del vostro barattolo e sempre con la colla (se volete
quella a caldo) applicate le orecchie.
5)  
Riempite i barattoli con le uova o le caramelle
o quello che volete.
6)  
Applicate un nastrino intorno al tappo, oppure
mettete il nastro a croce, come se stesse impacchettando un regalo.
Voilà, ecco il vostro coniglietto
barattolo.
Buona Pasqua a tutti e buona
resurrezione!

6 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *